Museo più Riserva: torna il 25 febbraio l’accoppiata vincente alla scoperta dei fossili


Visite guidate e laboratori. Il 3 marzo nuovo appuntamento con “Robotica for kids”

Torna “Tracce vicine di mari lontani”, il fortunato abbinamento Museo Paleontologico più affioramento fossilifero di Valle Botto con conchiglie di tre milioni di anni fa.
L’appuntamento, rivolto in particolare alle famiglie, è per domenica 25 febbraio. Già in programma repliche il 18 marzo, 29 aprile, 27 maggio, 24 giugno e 22 luglio. L’affioramento si trova nella Riserva naturale della Valle Andona, Valle Botto e Valle Grande.
Ritrovo alle 10 al Museo (Complesso del Michelerio, corso Alfieri 381) per visita guidata agli spazi espositivi e laboratori didattici. Dopo il pranzo, a cura dei partecipanti, alle 14 escursione guidata nella riserva naturale con visita all’affioramento attrezzato e simulazione di scavo per i più piccoli.
Le visite saranno a cura di Federico Imbriano, guida escursionistica ambientale del Parco Paleontologico Astigiano.
In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata al 18 marzo.
Quota di partecipazione: 8 euro adulti, 4 euro ragazzi fino a 14 anni. Iscrizioni e info: 340.3506539.
Intanto sabato 3 marzo secondo appuntamento con “Robotica for kids”, laboratori per bambini e ragazzini curiosi dai 3 ai 14 anni. Programma dettagliato su www.astipaleontologico.it
Replica il 14 aprile.

Nella foto: l’affioramento di Valle Botto con l’area di scavo per i bambini

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail