Oltre cento ragazzini invadono il Museo Paleontologico per giocare con i robot


Successo dell’evento col tutto esaurito per i laboratori. Si replica il 3 marzo e il 14 aprile

La robotica appassiona i ragazzini astigiani: tutti esauriti i laboratori ospitati, sabato scorso, al Museo Paleontologico.
Oltre un centinaio i partecipanti ai quattro workshop in programma, proposti da Genitorinsieme Onlus e Artiamo con LABS  (Laboratori astigiani per bambini scienziati), Scienza sotto i campanili e Parco Paleontologico Astigiano. E moltissimi i bambini e ragazzi che, ormai coperti i posti disponibili, non hanno potuto accedere ai laboratori guidati da Valeria Cagnina e Carlo Fiori: “Cercheremo di recuperarli in occasione dei prossimi due appuntamenti di ‘Robotica for kids’, il 3 marzo e il 14 aprile – l’impegno degli organizzatori – Non escludiamo di riuscire a inserire in programma anche qualche sorpresa”.
Per i partecipanti (dai 3 ai 14 anni) molte avventure che non si dimenticheranno facilmente, come guidare un razzo nello spazio, attraverso programmi simulatori di volo molto coinvolgenti, o costruire una volpe interattiva. Un bel modo di giocare, imparando che cosa sono la robotica e le nuove tecnologie, che ha soddisfatto anche i genitori.
Spuntini offerti dalla Cooperativa Rava e Fava.
Info e iscrizioni sui prossimi appuntamenti, sostenuti da Banca di Asti, Maucci Meccanica, Pat Trasformatori: 335.6292697; giocoperimparare@gmail.com

Nella foto: i bambini scoprono la robotica al museo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail